Get Adobe Flash player
Home Info e curiosità

Informazioni e curiosità sui Triops

E' possibile acquistare le uova dei Triops in questo sito ?

Si, anche se non si tratterebbe di una vendita ma di una cessione per utenti registrati. Infatti registrandovi a questo sito, diverrete membri di questo Club-site e con una spesa simbolica (spese di spedizione + imballaggio) riceverete quello che avrete scelto nell'apposita pagina "Cessione uova"

Le uova devono per forza subire un periodo di essiccazione ?

Allo stato attuale delle diverse pubblicazioni e informazioni rilasciate su internet, il procedimento dovrebbe essere  questo.
Qualcuno noterà il "dovrebbe", scrivo cosi' perchè ho fatto delle scoperte in merito che verranno pubblicate in anteprima ed a breve su questo sito. Si tratta sicuramente di una NOVITA' assoluta, perchè non ho trovato nulla su internet ed anche con colloqui con la dottoressa Mantovani, la mia scoperta dovrebbe essere la prima in assoluto. Quando uscirà sarete i primi a saperlo.
Per adesso vi basti sapere che è meglio far asciugare la sabbia e poi riutilizzarla (a piccole dosi) per far ripartire dei nuovi allevamenti.
Ricordate che la sabbia contiene centinaia ed alle volte migliaia di uova !!! Ecco perchè conviene dividere la sabbia ove loro si trovano.

E' possibile trovare sul fondo dell'acquario la "Pelle" del Triops ?

Si, il Triops durante la crescita cambia piu' volte la sua pelle, infatti come tutti i crostacei deve cambiare "abito"

Da un solo adulto è possibile avere piccoli di Triops ?

Si, come spiegato in "Chi è il Triops" si puo' sviluppare partendo solo dalla cellula uova "partenogenesi"

Nei primissimi giorni di vita, i nuovi nati sono visibili ?

E' difficile, ma con una vista acuta e munendovi di un foglio nero (vedi Metodo standard) potete vederli.

Se vediamo tanti piccoli nati (larve) vuol dire che avremo tanti adulti Triops ?

No, non tutti diventano adulti, sicuramente qualcuno soccomberà ... legge della natura !

Quando mettiamo le uova a contatto con l'acqua, si schiuderanno tutte ?

Non tutte.

In quale parte del corpo si trovano le uova ?

Sotto il torace, come mostrato nelle immagini di "Procedimento raccolta uova".

Quanto sono grandi le uova dei Triops ?

Quanto questi puntini ....

Quanto diventerà grande il Triops ?

Se stai allevando T. Longicaudatus con 3/4 cm puoi definirti un buon allevatore.
Per i Cancriformis, la lunghezza puo' arrivare anche 6/7 cm.

I Triops sono buoni nuotatori ?

Sono degli ottimi nuotatori, sono bravissimi a dorso, rapidissimi nei movimenti ed eseguono piroette e vortici.

Dopo quanto tempo dalla nascita si posso inserire in una vasca grande ?

Dopo 10/13 giorni è possibile trasferirli. Leggi "Passaggio in vasca di allevamento"

Possono vivere insieme a dei pesci ed altri animali acquatici ?

Si, è importante che quando vengono inseriti in vasca, i Triops siano abbastanza grandi da non finire tra le fauci di pesci molto piu' grandi di lui.

I Triops sono la specie animale piu' antica della terra ?

Si, la specie Cancriformis che vive in Europa è presente sulla terra da oltre 200 milioni di anni.

In natura qual'e' il ruolo dei Triops nell' ambiente ?

Il Triops ricopre un ruolo importante, rientra nella catena alimentare di molti uccelli stanziali e migratori (vedi Informazioni Generali). Purtroppo nelle coltivazioni di risaie vengono considerati dannosi perchè mangiano le radici delle piccole piantine.
Pero' se anche i coltivatori Europei riuscissero a raggiungere un compromesso come è stato per alcune zone Americane e Giapponesi (vedi Specie) la musica cambierebbe in meglio.

I Triops si possono ammalare ?

Si

Possono mordere ?

No

Sono velenosi ?

No, pero' è importante non inserire le mani, con ferite, nell'acqua della vasca.