Get Adobe Flash player
Home Info Generali
Il nome Triops deriva dal greco e significa "tre occhi"

In natura vive in piccole pozze che si formano dopo i primi acquazzoni primaverili; in Italia abbiamo la specie "Cancriformis" che è anche la piu' antica del mondo.

La specie è ampiamente distribuita in Eurasia e Nord Africa, in Europa, cancriformis è presente dal Mediterraneo (tra cui la penisola iberica, Italia, Balcani e territori greci) fino in Europa Centrale (Longhurst 1955; Brtek & Thie'ry 1995).

In Italia è facile trovarli nelle risaie (nord Italia), in zone acquitrinose e palustri; al sud sono state fatte delle foto a Conversano in cui un Cavaliere d 'Italia (trampoliere)  se ne ciba.

Infatti i Triops sono molto importanti perchè si integrano nel ciclo della catena alimentare di quasi tutti gli uccelli migratori e stanziali d' Italia.

La specie Cancriformis, a differenza della piu' comune Longicaudatus che si è evoluta in America e che si trova nelle confezioni dei giochi per bambini, non ha bisogno di temperature calde per iniziare il suo ciclo vitale; infatti mentre i Longicaudatus hanno bisogno di una temperatura di cova che non deve scendere sotto i 19/20 gradi C. (23 gradi è l' optimum, in base ai miei studi condotti personalmente) quella dei Cancriformis puo' partire dai 17/20 gradi.

 Europa Mappa
La mia esperienza è stata acquisita allevando le specie Longicaudatus e Cancriformis, per capire bene che tipo di acqua occorre, quali sono le temperature ottimali etc.
Il mio prossimo step sarà allevare gli Australiensis e qualche altro tipo di Triops, e poi passare a qualche varietà di Lepidurus (quelle che riesco a trovare in rete), in modo da arricchire il contenuto di questo sito.

 

Chi è online

 12 visitatori online